Leo de Berardinis Perla Peragallo

Leo De Berardinis e Perla Peragallo

Leo de Berardinis e Perla Peragallo. Nota biografica
a cura di Donatella Orecchia
Leo de Berardinis nasce a Gioi, un paese del Cilento (Salerno), il 3 gennaio 1940 da genitori napoletani, che di lì a poco si traferiscono a Foggia. Ancora molto giovane, dopo il diploma, giunge a Roma, dove frequenta il C.U.T (Centro Universitario Teatrale) e dove inizia la sua formazione d’attore (dizione, studio del testo, tecnica del corpo con Giancarlo Cobelli e con Roy Bosier, un allievo di Marceau); ma, soprattutto, il C.U.T. è il luogo di incontro con Carlo Quartucci e l’inizio di una collaborazione artistica che proseguirà negli anni successivi.
Compagni di strada saranno ben presto, oltre a Quartucci, Rino Sudano, Cosimo Cinieri, Claudio Remondi, Anna D’Offizi, Sabina De Guida, Maria Grazia Grassini; la compagnia, su proposta di Sudano, prenderà il nome di Compagnia della Ripresa. Non teatro nuovo, dunque, e non d’avanguardia. Bensì un teatro che intende fin da principio riprendersi il teatro tutto, attraverso un’assunzione di responsabilità completa verso ogni dettaglio della scena, una vivace sperimentazione linguistica, da un lato e, dall’altro, la conservazione del sapere teatrale della grande tradizione italiana (d’attore innanzitutto). Saranno questi elementi costanti della ricerca teatrale di de Berardinis anche nel futuro. Continua a leggere…

SCRITTI DEGLI ARTISTI
Leo de Berardinis e Perla Peragallo, Quaderno di Sudd, in Franco Quadri, L’avanguardia teatrale in Italia (materiali 1960-1976), vol. I, Torino, Einaudi, 1977
SCRITTI CRITICI
G. Livio e R. Bianchi, Incontro con Leo De Berardinis e Perla Peragallo, «Quarta parete», 3/4, Stampatori editore, Torino 1977
Stefania Chinzari, «Teatranti ha da passà 'a nuttata», «l'Unità», 5 dicembre 1993
«i quaderni di Santarcangelo, 1», direzione di Gianni Manzella, Santarcangelo dei teatri e Maggioli ed., 1994
«i quaderni di Santarcangelo, 2», direzione di Gianni Manzella, Santarcangelo dei teatri e Maggioli ed., 1995
Leo de Berardinis, Gianni Manzella, Per un teatro pubblico popolare, «i quaderni di Santarcangelo, 3», Santarcangelo dei teatri e Maggioli ed., 1996
Claudio Meldolesi, Laudatio di Leo de Berardinis per il conferimento della laurea honoris causa in Dams, «Teatro e Storia», n. 23, 2001, pp. 402-4
Donatella Orecchia, Leo de Beradinis e Perla Peragallo teatro come jam session, in A. Audino (a cura di), Corpi e visioni. Indizi sul teatro contemporaneo, Roma, Artemide, 2007
VIDEO
King Leor, 1996
King Leor è un documentario del 1996 sul lavoro del grande attore e regista Leo de Berardinis durante le prove dello spettacolo King Lear. A seguito di molte richieste il video è online interamente sotto licenza Creative Commons. Questa è la prima parte.

Atto senza parole 2 di Samuel Beckett
regia Carlo Di Carlo, prod. Gruppo Ferranti, 1966
con Cosimo Cinieri e Leo De Berardinis
TEATROGRAFIA
teatrografia
a cura di Donatella Orecchia
BIBLIOGRAFIA
bibliografia
a cura di Donatella Orecchia

Lascia un commento