Mimmo Cuticchio. Visita guidata all’Opera dei Pupi. 1989. © Foto di Salvo Rizzo.
Mimmo Cuticchio. Visita guidata all’Opera dei Pupi. 1989. © Foto di Salvo Rizzo.

Visita guidata all’Opera dei Pupi. 1989

Il focus è stato pubblicato nella sezione allegati del n°1 di Sciami|ricerche

Visita guidata all’Opera dei Pupi (1989)

di Mimmo Cuticchio e Salvo Licata
direzione artistica Carlo Quartucci
regia Mimmo Cuticchio e Salvo Licata
interpreti Mimmo Cuticchio (attore e oprante-puparo), Marcello Cappelli, Calogero di Leo
voce del bambino Giacomo Cuticchio
scene e costumi Pippo Miraudo
paladini armati, pupi in paggio e macchine sceniche Associazione Figli d’Arte Cuticchio
musiche tradizionale piano a cilindro
luci Marcello D’Agostino
organizzazione Elisa Puleo
produzione Associazione Figli d’Arte Cuticchio – La Zattera di Babele
prima rappresentazione Roma, Teatro dei Servi, 28 marzo 1989
repliche Palermo, Cantieri culturali alla Zisa, ex officine Ducrot, 19-24 settembre 1996

Teatri che si portano a casa. Note su Visita guidata all’Opera dei Pupi

di Valentina Venturini
Lo spettacolo è finito, al centro della scena l’oprante-puparo seppellito dai pupi. In una mano la testa di legno di Orlando, con la quale parla sommessamente; nell’altra il nulla, che tenta di chiudere nel pugno mentre ripete le genealogie dei paladini di Francia.
Visita guidata all’opera dei pupi, spettacolo che comincia ad andare in scena nel 1989 e ancora oggi è nel repertorio di Mimmo Cuticchio, inizia e finisce sulle macerie dell’Opera dei Pupi. L’epopea dei paladini di Francia ha nutrito, cresciuto, e a suo modo educato, platee numerose e spesso analfabete che sulle gesta, sui sentimenti, sui comportamenti di quegli eroi provavano a modellare la propria esistenza. La vita dei pupi, quella della gente e perfino quella degli animali si confondeva negli stessi nomi, nelle passioni, nei modi di dire proverbiali. Al pari dei paladini, anche gli uomini e i cani si chiamavano Orlando, Rinaldo o Ruggero. E il gradasso, come il saraceno dell’Opra, era invariabilmente Rodomonte; così come l’avaro, quello che oltre ad essere tirchio si faceva raggirare dagli astuti, era Carlo Magno; mentre il traditore per eccellenza era (e continua ad essere) Gano di Magonza.
Visita guidata appartiene al vissuto dei suoi autori, Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, alla loro mente che ritorna all’inverno del 1945 quando, in una Palermo distrutta dalla guerra, il teatro dei pupi inscenava le ultime “serate speciali” e con le sue fantasticherie procurava qualche sollievo. Il protagonista del testo e dello spettacolo è un oprante-puparo, un grande vecchio, rispettato e stimato per la sua professione, Don Paolo Galluzzo, ’u Adduzzu ntisu u marmuraru, il maestro puparo del rione di Resuttana ai Colli, conosciuto e apprezzato da Cuticchio (che all’epoca dello spettacolo era un giovane figlio d’arte e che a lui si rivolgeva per la costruzione di alcuni pupi), seguito e amato da Licata che faceva parte del pubblico dei suoi “fedeli”.

Continua a leggere...

I documenti sono pubblicati in lingua originale. In caso si sia reperita la traduzione, vengono pubblicati sia l'originale che la traduzione.

Locandina
Visita guidata all'Opera dei Pupi
Cartolina
Testo verbale
Salvo Licata, Visita guidata all'opera dei pupi. Traccia narrativa, Programma di sala 1989
Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, Visita guidata all'opera dei pupi, in Roberto Giambrone (a cura di), Visita guidata: viaggio per parole e immagini nel teatro di Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, Palermo, Associazione Figli d'arte Cuticchio e Ministero per i beni e le attività culturali, dipartimento dello spettacolo, ufficio centrale per i beni librari e gli istituti librari, 2001
Scritti degli artisti e interviste
Mimmo Cuticchio, Dopo la rotta di Roncisvalle, Programma di sala 1989
Salvo Licata, Dal folclore alla scena, Programma di sala 1989
Carlo Quartucci, Pupo, personaggio divino, Programma di sala 1989
Mimmo Cuticchio, Storie di amicizia e di teatro, in Roberto Giambrone (a cura di), Visita guidata: viaggio per parole e immagini nel teatro di Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, Palermo, Associazione Figli d'arte Cuticchio e Ministero per i beni e le attività culturali, dipartimento dello spettacolo, ufficio centrale per i beni librari e gli istituti librari, 2001
Carlo Quartucci, Ricordi dalla montagna incantata, in Roberto Giambrone (a cura di), Visita guidata: viaggio per parole e immagini nel teatro di Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, Palermo, Associazione Figli d'arte Cuticchio e Ministero per i beni e le attività culturali, dipartimento dello spettacolo, ufficio centrale per i beni librari e gli istituti librari, 2001
Galleria fotografica
Visita guidata all’Opera dei Pupi, 1989
© Foto di Salvo Rizzo
Recensioni
Emilia Costantini, “Alla battaglia si vada!” «Corriere della Sera», 4 aprile 1989
Nico Garrone, Così le marionette raccontano il passato, «La Repubblica», 8 aprile 1989
Scritti critici
Nico Garrone, Il teatro delle magie, in Roberto Giambrone (a cura di), Visita guidata: viaggio per parole e immagini nel teatro di Mimmo Cuticchio e Salvo Licata, Palermo, Associazione Figli d'arte Cuticchio e Ministero per i beni e le attività culturali, dipartimento dello spettacolo, ufficio centrale per i beni librari e gli istituti librari, 2001
Mimmo Cuticchio, Visita guidata all’Opera dei Pupi. 1989 : Bibliografia
bibliografia
a cura di Valentina Venturini

2 pensieri riguardo “Visita guidata all’Opera dei Pupi. 1989”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.