Krypton. Eneide. 1983. Scene di Alfredo Pirri. © Foto di Sferlazzo & Lucchese. Anni 80.
Krypton. Eneide. 1983. Scene di Alfredo Pirri. © Foto di Sferlazzo & Lucchese. Anni 80.

Anni 80

Anni Ottanta: per un’introduzione ai dischi del teatro

di Mauro Petruzziello
Durante gli anni Ottanta sono numerose le compagnie che agli spettacoli teatrali affiancano la realizzazione di opere artistiche di diverso genere, in primis la produzione di dischi. I Magazzini Criminali pubblicano Crollo nervoso (Italian Records, 1980), Notti senza fine (Riviera Records, 1982) e, firmandolo con il nome decurtato in Magazzini e insieme a Jon Hassel, Sulla strada (Materiali Sonori, 1995).  Continua a leggere…


Eugenio Barba, Terzo Teatro, 1976, in Eugenio Barba, Teatro. Solitudine, mestiere, rivolta, Ubulibri, Roma, 1996.

Il Carrozzone, Il Carrozzone 1, giornale, 1978.

Magazzini Criminali, Magazzini Criminali 2, giornale, 1979.

Magazzini Criminali, Magazzini Criminali 3, giornale, 1980.

Magazzini Criminali, Magazzini Criminali 4, giornale, 1981.

Bartolucci, Fabbri, Pisani, Spinucci (a cura di), Paesaggio metropolitano, Feltrinelli Editore, Milano, 1982.

Magazzini Criminali, Magazzini Criminali 5, giornale, 1982.

Eugenio Barba, Odin Teatret, storia e oggi, «Alfabeta», n° 69, Milano, febbraio 1985.

Magazzini Criminali, Genet a Tangeri: una ambientazione, «Alfabeta», n° 76, Milano, settembre 1985.

Ferdinando Taviani, Macello ovvero La mossa del cavallo. Come i media creano uno scandalo, «Patalogo», n° 9, Ubulibri, Milano, 1986.

Valentina Valentini, La drammaturgia del disgelo, «Frigidaire», n°66, maggio 1986.

Valentina Valentini, Alla ricerca delle storie perdute, 1987, «Biblioteca Teatrale», n°74-76, Bulzoni Editore, aprile-dicembre 2005.

Umberto Artioli, Quella risibile escrescenza dell’umano: la «Cena» di Bene come cerimoniale interrotto, «Il castello di Elsinore», n°3, Rosenberg & Sellier, Torino, 1988.

Umberto Artioli, Carmelo Bene, Conversazione intorno alla «Cena delle beffe», «Il castello di Elsinore», n°3, Rosenberg & Sellier, Torino, 1988.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.