Kinkaleri. I Cenci/Spettacolo. 2004. Marco Mazzoni ovvero l'uomo mascherato, seduto, seminudo, col volto coperto © Foto Monica Maggio.
Kinkaleri. I Cenci/Spettacolo. 2004. Marco Mazzoni ovvero l'uomo mascherato, seduto, seminudo, col volto coperto © Foto Monica Maggio.

I Cenci/Spettacolo, 2004

Il focus è stato pubblicato nella sezione allegati del n°3 di Sciami|ricerche

I Cenci/Spettacolo. 2004

Progetto, produzione e realizzazione: Kinkaleri.
Coproduzione: KunstenFestivaldesArts, Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine St Denis, Santarcangelo dei Teatri.
In collaborazione con: Teatro Studio di Scandicci, Xing.
Con: Luca Camilletti, Marco Mazzoni, Cristina Rizzo.
Prima rappresentazione in Europa: KunstenFestivaldesArts, Theatre 140, Bruxelles, 8 maggio 2004
Prima rappresentazione in Italia: Festival Internazionale di Santarcangelo, Santarcangelo, 2 luglio 2004

Alle radici (sospese) di Artaud

di Francesca Magnini
Il progetto complessivo “I Cenci” fa riferimento esplicito già nel titolo all’opera di Antonin Artaud, non tanto come «materiale da mettere in scena», ribadiscono gli autori in più occasioni, quanto «come fallimento, come allestimento realizzato da un autore che poi ha abbandonato il teatro per ritrovarsi da solo tra le sue allucinazioni». Senza pretese di fedeltà al testo originale, Kinkaleri sceglie di “sprofondare dentro a un titolo” che, attraverso un semplice rimando biografico e di cronaca, sta a indicare una sofferente esperienza di sottomissione al giudizio della critica e degli spettatori.

La mancata accettazione di un’opera quindi, diventa il simbolo di una condizione intollerabile per l’artista, quando la sua libertà di esistere è legittimata solo ed esclusivamente dal giudizio altrui. Ne deriva per il “raggruppamento” la necessità di «sospendere ogni dimensione del giudizio per andare a verificare invece le condizioni di necessità dell’opera rispetto al tempo presente», vale a dire i limiti effettivi della rappresentazione dal vivo, il pensiero politico della scena e, in un senso ancora più ampio, il rapporto tra arte e vita. Una riflessione questa, che non arriva direttamente con I Cenci/Spettacolo, ma che passa attraverso altri due spettacoli: My love for you will never die/MLFYWND (2001) e <OTTO> (2003). Continua a leggere…

I documenti sono pubblicati in lingua originale. In caso si sia reperita la traduzione, vengono pubblicati sia l'originale che la traduzione.

Locandina
I Cenci/Spettacolo. 2004
Disegni e Bozzetti
Appunti visivi
a cura di Marco Mazzoni
Testo verbale
Kinkaleri, I Cenci/Spettacolo in Lucia Amara (a cura di), Kinkaleri 2001-2008. La scena esausta, Ubulibri, Firenze 2008
Scritti degli artisti e interviste
Rodolfo Sacchettini,Kinkaleri, PROGETTO I CENCI. Incontro con KINKALERI, in Giornalone divulgativo delle attività del teatro studio di Scandicci, Scandicci, gennaio 2004
Paolo Ruffini, Kinkaleri, Kinkaleri su I Cenci, «Sciami» - nuovoteatromadeinitaly.sciami.com, 2018
Gilles Amalvi, Kinkaleri, Alcune domande a Kinkaleri, «Sciami» - nuovoteatromadeinitaly.sciami.com, 2018
Galleria fotografica
I Cenci/Spettacolo
foto di Monica Maggio
© Tutti i diritti riservati
Video
Kinkaleri - I Cenci/Spettacolo - 2004
Recensioni
Nico Garrone, Tra cubiste e karaoke la nostra tragedia quotidiana, «la Repubblica», 21 marzo 2005
Scritti critici
Fabio Acca, Per farla finita con Antonin Artaud: I Cenci/Spettacolo, in Lucia Amara (a cura di), Kinkaleri 2001-2008. La scena esausta, Ubulibri, Firenze 2008
Materiali di contesto
Francesca Magnini, Attrazioni residue di una Trilogìa, «Sciami» - nuovoteatromadeinitaly.sciami.com, 2018

Un commento su “I Cenci/Spettacolo, 2004”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.