Nuovo teatro made in Italy dal 1963
Docente a contratto di Storia del Teatro e dello Spettacolo presso il DISUCOM dell’Università degli Studi della Tuscia. Dottore di ricerca presso il DASS della Facoltà di Lettere e Filosofia di Salienza-Univerità di Roma, si occupa delle intersezioni fra arti performative, suoni e nuovi lingiaggi. Ha affiancato i gruppi teatrali della scena italiana degli Anni Zero curando il primo volume di Iperscene (Editoria & Spettacolo, 2007) e Aksè. Vocabolario per una comunità teatrale (L'Arboreto edizioni, 2012). Fa parte del comitato di redazione di "Sciami|ricerche" ed è curatore di alcuni focus per il progetto Nuovo Teatro Made in Italy. È membro del Gruppo Acusma, collettivo di studiosi e artisti la cui ricerca è incentrata sulle drammaturgie sonore nel teatro e nel video. Ha pubblicato saggi su libri e riviste accademiche, collabora con "Alfabeta2" e "Artibune". Di recente ha pubblicato presso Bulzoni il volume "Perché di te farò un canto". Pratiche ed estetiche della vocalità nel teatro di Jerzy Grotowski, Living Theatre e Peter Brook.